Stampa

Decreto Ministero dei Lavori Pubblici 16 gennaio 1996

Decreto Ministero dei Lavori Pubblici 16 gennaio 1996

NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI IN ZONE SISMICHE

 

IL MINISTERO DEI LAVORI PUBBLICI

di concerto con

IL MINISTRO DELL'INTERNO

Vista la legge 2 febbraio 1974 n.64, pubblicata nella GU del 21 marzo 1974, recante: "Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche".

Visto il DM 24 gennaio 1986, pubblicato nella GU n.108 del 12 maggio 1986, di approvazione delle norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche;

Ritenuto che, in forza dell'art.3, primo comma, della citata legge n.64/1974, le norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche soppono essere aggiornate ogni qualvolta occorra in relazione al progredire delle conoscenze dei fenomeni sismici;

Considerato che occorre aggiornare alcune parti della normativa tecnica emanata con il citato decreto 24 gennaio 1986;

Visto il testo delle norme tecniche predisposto dal servizio tecnico centrale del Consiglio superiore dei lavori pubblici;

Sentito il Consiglio nazionale delle ricerche;

Sentito il Consiglio superiore dei lavori, che si è espresso con il parere emesso dall'assemblea generale, in data 24 giugno 1994, con voto n.317/91;

Espletata la procedura di cui alla legge 21 giugno 1986 n.317, emanata in ottemperanza della direttiva CEE n.83/189;

Decreta

 

Art. 1.

Sono approvate le allegate norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche, ad integrale sostituzione di quelle di cui al precedente decreto 24 gennaio 1986.

 

Art. 2.

Ai sensi dell’art. 32 della citata legge 2 febbraio 1974, n. 64, dette norme entreranno in vigore trenta giorni dopo la pubblicazione del presente decreto nella GU della Repubblica italiana.

Per scaricare il documento completo clicca il link: Decreto Ministero dei Lavori Pubblici 16 gennaio 1996